VIA NAZIONALE: CESMOT, “CONDIVIDIAMO POSIZIONE DI LEGAMBIENTE, COMPLIMENTI AL PRESIDENTE PARLATI PER L’INIZIATIVA”

“Condividiamo pienamente la posizione espressa da Legambiente su una  questione a noi molto cara, il ritorno del tram su Via Nazionale.  Complimenti al presidente di Legambiente Lazio, Lorenzo Parlati, per la  lodevole iniziativa di coinvolgere il ministro Rutelli sulla questione”. E’ il commento del CeSMoT, Centro Studi sulla Mobilità e i Trasporti.  “Il tram su Via Nazionale – prosegue il CeSMoT – non offenderebbe nessun  canone urbanistico, architettonico e visivo. I tram hanno transitato lungo  la storica via rappresentandone nel tempo uno degli elementi  caratterizzanti fino alla sciagurata riforma tranviaria del 1930. La stessa attuale Via Nazionale è oggi “deturpata” dalla linea aerea che  alimenta l’illuminazione pubblica. Inoltre i binari del tram consentirebbero di tutelare anche il sampietrino, che si adatterebbe perfettamente all’infrastruttura tranviaria”.  “Ci aspettiamo – conclude il CeSMoT – che con una sinergia tra Sovrintendenza e Ministero, la promessa del Comune di Roma diventi realtà,  e i prossimi lavori per il risanamento di via Nazionale, vedano a sorpresa  anche la posa di binari per portare l’8 a Termini”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.