METRO A: CESMOT, “RIAPERTURA MANZONI PRIMO RISULTATO CONCRETO AMLA3, ORA POTENZIARE TRAM”

“Finalmente dall’8 ottobre ritorna a disposizione degli utenti la rinnovata fermata “Manzoni” lungo la linea A della metropolitana di Roma. Dopo tre lunghi anni di lavori, pieni di imprevisti e ritardi, si iniziano a vedere i risultati concreti prodotti dagli interventi dell’Amla3 per il rinnovo e il potenziamento della principale linea sotterranea romana”.
Lo dichiara il CeSMoT, Centro studi sulla Mobilità e Trasporti, alla notizia della riapertura l’8 ottobre prossimo, della fermata “Manzoni” della metropolitana A di Roma.
“Passo successivo e imminente per i prossimi mesi – aggiunge il CeSMoT – sarà la riapertura al servizio della metropolitana fino alle 23,30, così da restituire ai cittadini una linea rinnovata ed maggiormente efficente rispetto ad oggi. Ci auguriamo che gli utenti, e soprattutto i ragazzi degli istituti limitrofi, maggiormente utilizzatori della fermata, mostrino il proprio senso civico evitando vandalismi grafici e danni alle strutture”.
“Riapre una stazione della metropolitana – conclude il CeSMoT – ma rimangono sempre dubbi ed ombre sul destino della rete tramviaria, stranamente oscurata anche in occasione della settimana ecologica, nonostante il trasporto su ferro, inclusi i tram, rappresentino il trasporto ecologico per eccellenza. Ci chiediamo quindi insieme alle migliaia di utenti quotidiani, se entro breve tempo la linea 3 tornerà ad essere gestita con le tradizionali vetture tranviarie, primo passo per un rilancio del servizio che potrà avere una giusta accellerazione unicamente con la realizzazione del prolungamento naturale della linea 8 attraverso via Nazionale e di nuove linee tramviarie a completare un sistema a rete ecologico, capillare e funzionale”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.