Apertura del Polo Museale ATAC nella settimana di Ferragosto

notte_musei04Buone notizie per i romani e turisti che restano in città e che hanno voglia di passare una giornata a contatto con la storia del trasporto pubblico: il Polo Museale ATAC resterà aperto anche nella settimana di ferragosto. Al suo interno i visitatori troveranno un piccolo giardino nel cuore della Capitale con palme e piante mediterranee ai piedi della Piramide Cestia. Un piccolo presidio storico-documentale allestito nel 2004, costituito da una esposizione permanente di locomotori e tram storici restaurati e sottratti al degrado del tempo e all’oblio della memoria.

Una testimonianza concreta del succedersi delle diverse aziende di trasporto pubblico, in particolare i rotabili che hanno accompagnato gli spostamenti dei romani nel corso del secolo passato per raggiungere il mare di Ostia, i Castelli Romani, Fiuggi e Viterbo.

L’area, oltre ad ospitare rotabili d’epoca, vere e proprie rarità, espone anche una piccola ma interessantissima raccolta di documenti, fotografie  ed oggettistica di epoche lontane,  a testimonianza di come veniva svolto il servizio di trasporto pubblico su ferro nella città di Roma.

Per la gioia dei più piccoli è inoltre a disposizione  un magnifico plastico funzionante di  3,30X3 m  costruito negli anni cinquanta,  dettagliatamente restaurato, che riproduce la sottostazione di Osilo (Sardegna)

Il Parco Museo, il cui accesso è gratuito, è raggiungibile con la linea B della metropolitana (fermata Piramide), con il treno della Linea Roma-Lido di Ostia (fermata Porta San Paolo), nonché con diverse linee di autobus e tram (3, 23, 30,75, 80,83, 118, 271, 673,715, 716,769) e con le Ferrovie Regionali FR1,FR3 ed FR5 (Stazione di Roma Ostiense)

Per informazioni su orari ed accessi è possibile contattare i seguenti numeri  telefonici: 06-46958207-8212

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.