Ferrovia RomaNord,l’assordante silenzio della Regione Lazio

111_rignanoL’entrata in vigore dell’orario invernale sulla ferrovia RomaNord,gestita malamente da ATAC,ha portato nuovi disagi all’utenza che quotidianamente vede sopprimere quattro corse ferroviarie ed otto corse automobilistiche integrative .Se da un lato e evidente l’inadeguatezza di ATAC nel gestire qualsiasi cosa abbia a che vedere con il trasporto,colpisce l’assordante silenzio della Regione Lazio, proprietaria della linea ,che,dopo aver passivamente accettato la rottura di carico a Catalano,decisa per non si sa quali motivi da ATAC,sembra non vedere i disservizi in corso, continuando a fare finta di niente. In questo è in buona compagnia con i sindaci dei comuni serviti,anche loro colpevolmente disinteressati. Non vorremmo che sia un atto un piano per chiudere la tratta Montebello – Viterbo. Auspichiamo un rapido intervento di regione o ministero ed una revoca del contratto di servizio

Share Button

ROMA-VITERBO, FURTO RAME: CHIUSE STAZIONI CAMPI SPORTIVI E MONTE ANTENNE

Agenzia per la Mobilità informa che “a partire dalle 20 le stazioni Campi Sportivi e Monte Antenne della ferrovia Roma-Viterbo saranno chiuse e i treni vi transiteranno senza fermare. In alternativa alla stazione Campi Sportivi si puo’ utilizzare l’adiacente Acqua Acetosa mentre, per raggiungere la zona di Monte Antenne si puo’utilizzare la linea di bus 69 (Talenti/largo Pugliese-Clodio). La chiusura si e’ resa necessaria per il furto di cavi elettrici che hanno determinato l’interruzione dell’alimentazione”.

Share Button